Quentin Garel . Brescia

In mostra presso la Galleria dell'Incisione di Brescia le opere dell'artista francese.

La Galleria dell’Incisione di Brescia presenta la mostra Bestiario di Quentin Garel. Protagonista delle opere di Garel è il mondo animale. Sculture e disegni catturano il carattere, la dignità e, allo stesso tempo, la vulnerabilità di diverse specie animali. Le sue sculture tracciano con sapienza e spirito critico il limite tra vita e sfruttamento del mondo animale, rendendo con forza la vitalità del soggetto rappresentato e, allo stesso tempo, evocandone la macabra somiglianza a trofei di caccia, resti inanimati in un mondo dominato dall'uomo. L'indagine di Garel, inizialmente rivolta agli animali d'allevamento, si è più recentemente estesa a diverse specie del regno animale: elefanti, struzzi, giraffe, coccodrilli, ippopotami e animali di piccola taglia come rane e galli. Quentin Garel (1975, Parigi) è un artista versatile per materiali e tecniche usate. Le sculture, in legno e fusioni di ferro e bronzo, sono spesso concepite come interventi per spazi pubblici esterni, come nel Jardin des Géants a Lille. I disegni, realizzati a matita, carboncino e acquerello su fogli di grande formato, rivelano la mano di un artista che si muove con disinvoltura fra segno e scultura, restituendo loro piena autonomia rispetto al lavoro plastico.

http://www.incisione.com/